Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

Stiamo reclutando attivatori.

Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria.

{Youtube} https://youtu.be/pWucMTlGH7A|600|450|0 {/ youtube}

Alla fine, per azienda agricola saranno necessarie almeno una dozzina di attivatori.

Inizialmente, la prima persona che, come avrebbe detto Coluche, si occupa della creazione della comunità e della fattoria è "l'attivatore principale". A poco a poco, formerai un gruppo e le persone si prenderanno cura di aspetti particolari di questa costruzione. Il gruppo di attivatori sarà costruito in questo modo.

Al termine di un determinato periodo, sarà necessario chiedere a tutti i membri di eleggere gli attivatori che ne hanno bisogno per rispettare la democrazia e far valere la propria autorità nell'esecuzione delle proprie decisioni.

Gli attivatori acquisiranno così l'autorità interna e lavoreranno in relazione alle altre fattorie e alle varie strutture che dipendono dalle fattorie come strutture ospedaliere, università, gestione forestale, incubazione di fattorie dall'esterno, ecc.

Gli esterni sono rappresentati dalla massa di coloro che non hanno scelto di integrarsi in una fattoria e che quindi hanno grandi difficoltà a sopravvivere.

Piuttosto che lasciarli vagare liberamente alla ricerca delle minime radici per riempire la fame che li colpisce, a rischio di degrado Gli elementi essenziali delle fattorie della vita, è meglio, nei limiti dei loro mezzi, che le fattorie li incornicino per creare il loro futuro luogo di vita, nutrendoli.