Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

Imparare a convivere con le basse tecnologie

Analizziamo per un momento la vita attuale, quella che ci collega ai nostri telefoni cellulari, veri e propri computer.

 Secondo uno studio del 2009, sono costituiti da: idrogeno, litio, berillio, boro, carbonio, azoto, ossigeno, fluoro, magnesio, alluminio, silicio, fosforo, zolfo, cloro, potassio, titanio, cromo, manganese, ferro , cobalto, nichel, rame, zinco, gallio, arsenico, bromo, stronzio, ittrio, zirconio, molibdeno, rutenio, palladio, argento, indio, stagno, antimonio, bario, tantalio, tungsteno, platino, oro, piombo e bismuto. Solo quello!

Il circuito di alimentazione è molto complesso. Quando pensiamo a un semplice uovo circuito di supermercato ... immaginiamo le implicazioni di approvvigionamento di materie prime per un telefono cellulare (ricerca di depositi, l'estrazione di sotterraneo, trasporto, trasformazione ...): il plastica dal petrolio saudita, il rame dal Cile, Repubblica cobalto Democratica del Congo, Bolivia litio, nichel dalla Russia, zinco Cina, ecc

Chi può dire di padroneggiare un settore del genere?

Chi sa stimare le conseguenze geopolitiche che esse comportano (guerre, mantenendo le dittature, che operano le persone ...).

Questa realtà ci orienta verso una società basata principalmente sulla bassa tecnologia, probabilmente più dura e semplice, forse un po 'meno efficiente, ma molto più efficiente delle risorse e controllabile a livello locale.,

Come integrarlo nel nostro progetto? nessun trattori, non sofisticata macchina per pompare riscaldamento dell'acqua utilizzando solo traffico termodinamico utilizzare servizi igienici a secco, i materiali utilizzati sono principalmente in legno, lavorati con utensili a mano, paglia e terra, bambù, ecc.

Dobbiamo costruire noi stessi una turbina eolica per l'acqua, costruire un edifici di riscaldamento che utilizzano la termodinamica (come i romani conoscevano così bene fare), rendere l'isolamento termico con la paglia, ecc ...

Naturalmente, continueremo a sfruttare le tecnologie della nostra civiltà per avviare progetti. Così tumuli permacultura sono scavate con una terna, il recinto sarà costituito da una maglia di acciaio e l'hangar sarà consegnato pronto per essere montato come questi sono gli elementi che ci permettono a poco a poco per portare i giocatori nella nostra evoluzione.

Impareremo così tanto le une dalle altre, con la sperimentazione di tentativi ed errori, e avremo bisogno di implementare un sacco di intelligenza per avere successo le cose semplici.