Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

"Più siamo, meno lavoro è duro"

La permacultura può essere vista come parte di una lunga tradizione di concetti che enfatizzano relazioni reciproche e simbiotiche, piuttosto che relazioni competitive e predatorie.

In tutti gli aspetti della natura, dai meccanismi interni degli organismi agli ecosistemi completi, scopriamo che le connessioni tra gli elementi sono importanti quanto gli elementi stessi. Pertanto, "lo scopo di un sistema autoregolante e funzionale è di organizzare gli elementi in modo che ognuno di loro soddisfi i bisogni e utilizzi i prodotti degli altri elementi".

La nostra propensione alla cultura per concentrarci sulla complessità dei dettagli ci porta a trascurare la complessità delle relazioni. Per ridurre questa complessità delle relazioni, adottiamo spesso strategie di progettazione che separano gli elementi del sistema. Queste soluzioni derivano in parte dal nostro metodo scientifico riduzionista che isola separatamente gli elementi da studiare. Stiamo cercando di capire come funzionano come parte di un sistema integrato esaminando le loro proprietà in isolamento.

Questo principio enfatizza i diversi tipi di relazioni che legano gli elementi all'interno di sistemi strettamente integrati, oltre a migliorare i metodi di progettazione delle comunità vegetali, animali e umane per trarre vantaggio da queste relazioni.

La capacità del designer di creare sistemi strettamente integrati dipende da una visione complessiva del puzzle di interconnessione che caratterizza le comunità ecologiche e sociali. Oltre alla progettazione intenzionale, dobbiamo aspettarcelo

Vere relazioni ecologiche e sociali si sviluppano attraverso meccanismi di auto-organizzazione e crescita.

L'immagine associata a questo principio può essere un cerchio visto dall'alto formato da persone o elementi che costituiscono un sistema integrato. Il vuoto apparente nel centro rappresenta la parte astratta del sistema. Prende la sua origine nell'organizzazione degli elementi mentre a sua volta dà loro forma e specificità.

Con una corretta organizzazione di piante, animali, cigni, bacini e altre infrastrutture, è possibile raggiungere un alto livello di integrazione e autoregolamentazione senza la necessità di interventi umani per la gestione correttiva. Ad esempio, con un corretto posizionamento, i rifiuti possono essere facilmente rimossi dove il pollame si graffia sotto una foresta di foraggio per portarlo nei giardini sottostanti. Le erbacce erbacee e legnose nei prati coltivati ​​spesso contribuiscono al miglioramento del suolo, alla biodiversità e ad altri usi speciali e medicinali. Un pascolo rotazionale ben gestito permette molto spesso a queste erbe infestanti di essere controllate senza eliminarle completamente.

Nelle pubblicazioni e nell'insegnamento della permacultura, due affermazioni hanno avuto un ruolo centrale nello sviluppo della consapevolezza dell'importanza delle relazioni nella progettazione di sistemi autonomi:
• Ogni elemento svolge diverse funzioni
• Ogni importante funzione è assicurata da diversi elementi

Le connessioni o le relazioni tra gli elementi di un sistema integrato sono molto diverse. Alcuni possono essere predatori o competitivi, mentre altri sono cooperativi o addirittura simbiotici. Tutti questi tipi di relazioni possono essere utili nello sviluppo di un sistema o di una comunità fortemente integrati, ma Permaculture pone particolare enfasi sull'implementazione di relazioni reciprocamente vantaggiose e simbiotiche.
Questo si basa su due convinzioni:
• Siamo culturalmente preparati a vedere rapporti competitivi e predatori e ad ignorare le relazioni cooperative e simbiotiche, sia nella natura che nelle nostre culture.
• Le relazioni cooperative e simbiotiche saranno più adatte a un futuro in cui l'energia disponibile diminuirà.