Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

"La visione non è vedere le cose come sono, ma come saranno"

La comprensione del cambiamento va ben oltre la semplice estrapolazione delle tendenze statistiche.
Collegamento ciclico tra quest'ultimo principio di progettazione (il cambiamento) e il primo (l'osservazione).

Questo principio ha due sfaccettature: da una parte, concepire l'uso volontario e cooperativo del cambiamento e dall'altra rispondere o adattarsi creativamente a cambiamenti su larga scala che non possono essere controllati o influenzati. L'accelerazione della successione ecologica nei sistemi coltivati ​​è l'espressione più comune di questo principio nella letteratura e nella pratica della permacultura e illustra il primo aspetto. Ad esempio, l'uso di alberi a rapida crescita che fissano l'azoto per modificare il suolo e fornire copertura e ombra per alberi da foraggio a crescita lenta più utili rappresenta un processo di successione ecologica tra la fase pioneristica. e la fase matura. La rimozione di alcuni o di tutti i fissatori di azoto come foraggio o combustibile quando crescono piantagioni utili è un segnale di successo. Le sementi nel suolo in grado di rigenerarsi dopo una calamità naturale o un cambiamento nell'uso del suolo (ad esempio, una fase di raccolto annuale) forniscono la garanzia di un recupero del sistema in futuro.

Questi concetti sono stati applicati anche per capire come i cambiamenti organizzativi e sociali possono essere incoraggiati creativamente. Oltre a utilizzare una gamma più ampia di modelli ecologici per mostrare come possiamo utilizzare i processi di successione, ora lo considero in un contesto più ampio, quello del nostro uso e la nostra risposta al cambiamento.

L'adozione di successo dell'innovazione nelle comunità spesso segue un percorso simile alla successione ecologica in natura. Gli individui visionari e supponenti sono spesso i primi a proporre una nuova soluzione, ma l'innovazione deve generalmente essere adottata da personalità riconosciute o notabili influenti prima che possa essere considerata utile e tempestiva da tutti. A volte è necessario un cambiamento di generazione per l'adozione di idee radicali, ma può essere accelerato dall'influenza dell'educazione scolastica sull'ambiente domestico. Ad esempio, se i bambini portano alberi domestici sono cresciuti nell'asilo nido scolastico, questo può incoraggiare la famiglia a piantarli con cura e a mantenerli sani. Così, per lungo tempo beneficeranno di alberi preziosi, che altrimenti sarebbero stati probabilmente abbandonati o pascolati.

La permacultura riguarda la sostenibilità dei sistemi viventi naturali e della cultura umana, ma paradossalmente questa sostenibilità dipende in gran parte dalla flessibilità e dai cambiamenti.

Molte storie e tradizioni dimostrano che è nella massima stabilità che si trovano i semi del cambiamento. La scienza ci ha mostrato che ciò che è apparentemente solido e permanente è, a livello cellulare e atomico, una massa effervescente di energia e cambiamento, simile alla descrizione di certe tradizioni spirituali.La farfalla, che deriva dalla metamorfosi di un bruco, rappresenta questo cambiamento adattivo che è esaltante piuttosto che ansioso.

Sebbene sia importante integrare questa comprensione dell'impermanenza e del cambiamento continuo nella nostra coscienza ordinaria, dobbiamo capire che la natura dei cambiamenti dipende dalla scala dell'osservazione, che spiega l'apparente illusione di stabilità. , permanenza e durata. In effetti, in qualsiasi sistema, i cambiamenti rapidi ed effimeri degli elementi di piccola scala contribuiscono alla stabilità del sistema di un livello più alto. Ora stiamo vivendo e progettando nuove soluzioni in un contesto storico di rinnovamento e modifica del sistema a tutte le scale, e questo dà ancora l'impressione che il cambiamento sarà infinito e che non ci sarà nessuna stabilità o durata possibile. Un senso contestuale e sistemico dell'equilibrio dinamico tra stabilità e cambiamento aiuta a guidare gli sforzi di progettazione da una prospettiva di evoluzione piuttosto che casuale.