Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

Rischiamo di avere fame, tutti, coloro che mancano di denaro e quelli che ne hanno in abbondanza.
La nostra agricoltura non produce cibo, ma materie prime per l'industria alimentare.
Le autorità, almeno quelle locali, sanno che stanno accadendo loro molti problemi all'angolo della faccia, Pôle-emploi li ha avvertiti. I disoccupati di categoria A sono raddoppiati all'inizio del 2021.
Cosa si dovrebbe fare di fronte a uno tsunami così ampiamente sottovalutato per non spaventare i cottage?

I comuni, finalmente quelli che possono, hanno messo a disposizione un po 'di soldi per aiutare gli indigenti. Hanno ridotto le sovvenzioni alle associazioni, il che darà loro un piccolo sostegno finanziario per aiutare i più bisognosi.

Questa è una delle caratteristiche della fine di questa civiltà, tutte le soluzioni ai problemi umani passano attraverso il denaro.

Un'altra soluzione è possibile. Dai agli esclusi, ai lasciati indietro, ai maltrattati, la possibilità di produrre ciò di cui hanno bisogno. Estendilo a chiunque voglia avvicinarsi alla natura, per capire cosa gli umani hanno il diritto di fare con il corpo di Madre Natura. L'idea è difficile da ingoiare: come, io, il governo non mi dà abbastanza soldi per avere abbastanza da vivere? In che modo il governo non ha pianificato riserve alimentari per i prossimi tre anni?

Ebbene si signora, signore, il governo sta pensando al suo problema, ma non ha nemmeno i soldi per fare quello che vuole. Neanche le banche hanno più soldi.

Il denaro scorre tra le loro dita verso pozzi senza fondo che esigono e che ci inoculano la pozione magica del benessere per mezzo di uno schermo.

Eppure la soluzione è facile, felice e per tutti. Per la moltitudine che spera semplicemente di vivere bene e per i grandi ladri. Questi avranno tutto per loro, tutto ciò che conta per loro, denaro in decine di miliardi e la moltitudine avrà tutto ciò che rende una posizione umana. Naturalmente, questo non viene fatto con uno schiocco di dita. È un lavoro, un sacerdozio, un impegno. E, sebbene la crisi non sia realmente iniziata, molte persone sono già un po 'confuse. Quindi se voi che state leggendo avete ancora un po 'di consapevolezza razionale e altruismo, andiamo insieme per andare avanti.

In questa azione non ci sono soldi, non c'è potere, solo il gusto di una vera avventura svolta nelle terre più selvagge e nobili, i cuori torturati degli umani.