Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

La costruzione di fattorie. Capitolo 3

DI: Ciao Vanessa, quindi hai risolto le tue domande?

VA: certo, ma non è questo il problema, devi continuare a descrivere la creazione di fattorie. E che non rompi i nostri piedi con il crollo.

DI: Non sono io che rompo i piedi. Sta crollando ed è solo all'inizio. Più esattamente, vediamo che succede. Penso spesso a coloro che, nel 1931, 1932, 1933, videro l'arrivo della guerra e che furono spesso scambiati per sciocchi. Mi sento come se stessi vivendo la stessa cosa, provando gli stessi sentimenti. Tutti i segnali sono rossi, la velocità dell'evoluzione della società, l'industria che lancia programmi tutti più sbalorditivi l'uno dell'altro, i poveri sempre più poveri e i ricchi sempre più ricchi. Nietzsche ha affermato che ci sono due cose che governano il mondo: il sesso e il gusto per il potere. Il sesso è diventato secondario, il gusto per il potere è esacerbato. Gli specialisti, che alcune persone immaginano di essere in grado di salvare la civiltà, sono indifesi quanto tutti gli economisti che si sono succeduti nei loro articoli, in televisione e nei congressi, e che fanno presentazioni brillanti, senza mai prendere in considerazione la finezza di tutti. gli elementi della terra. E questo, è un peccato, continua ad estendere le loro previsioni fino al 2050, fino al 2100. Perché non fino al 2200.
La negazione della realtà è certamente uno degli elementi più gravi degli sviluppi attuali.
E questa negazione non è il fatto del modesto o un po 'ricco, ma il fatto delle élite della società.

VA: Non inizi bene. Dobbiamo parlare della creazione della fattoria.

DI: Mi scusi. Ci andiamo. Sul terreno, le cose sono andate. Ogni giorno va un po 'avanti. Ma dobbiamo rafforzare il gruppo umano, trovare nuovi membri, motivarli, spiegarli, perché c'è molto lavoro da fare.
Prova a pensare, dobbiamo creare una civiltà. Naturalmente, a livello di ogni individuo, le cose sembrano semplici. Devi mangiare e bere, di tanto in tanto prenderti cura di te, avere scuole, avere vestiti e scarpe e molte altre cose che non sono così importanti.
Ma quando guardi da vicino, la semplice proposta di scarpe è un puzzle incredibile. Se torni alla catena di esigenze che portano al paio di scarpe, ti rendi conto di avere dozzine di operazioni che devono funzionare perfettamente.
Questo è ciò che dobbiamo mettere in atto, almeno in parte nelle fattorie.
Questo è anche il motivo per cui non credo nell'autonomia individuale o anche in piccoli gruppi.
O torniamo dall'uomo di Neanderthal, o cerchiamo di dare un futuro ai nostri figli.
E non è affatto la stessa cosa. Abbiamo accumulato immense conoscenze nella precedente civiltà. Perdere questa conoscenza è un crimine tanto grave quanto ignorare la fine degli elementi fisici che abbiamo rubato dalla terra. I nostri bambini saranno in grado di costruire la propria vita attingendo a questa conoscenza e agli operatori, tenendo conto dei vincoli necessari di un piccolo spazio e di una natura fragile, perché saranno meno stupidi di quanto siamo stati e che controlleranno meglio i loro impulsi mortali. Infine, spero.
OK, sto parlando della fattoria.
C'è ancora molto da fare. Il programma per il primo anno di lavoro è il seguente:
Costruisci i tumuli.
Costruisci il sistema di stoccaggio dell'acqua
Costruisci il sistema di filtrazione dell'acqua
Acquista e immagazzina paglia, molti stivali di paglia parallelepipedo.
Invia permessi di costruzione per officine (cucine, officine varie) (questo sarà certamente difficile da raggiungere)
Lavorare per migliorare la circolazione agricola.

Compra uno o più cavalli (se possibile ai primi cavalli da tiro quindi, se possibile alcuni cavalli da sella).
E altre cose meno importanti in volume ma altrettanto necessarie.

Buttes, è davvero il pezzo grosso. Quindi perché fare i tumuli e non solo fare un giardino normale. Ci sono molte ragioni e mi sembra importante capirle bene.
L'uomo usa la terra come supporto meccanico piuttosto che come sistema di nutrimento. Finché possiamo compensare la mancanza di cibo per le piante con contributi estranei al suolo e che consentono di avere piante sane e produttive, ciò non pone molti problemi. Per migliaia di anni prima, questa strategia ha prevalso.
I nostri antenati usavano il letame dei loro animali per arricchire la terra. Quindi abbiamo usato il guano, vale a dire gli escrementi degli uccelli, che hanno viaggiato molto con le barche a vela, è vero.
Nel nostro tempo, si tratta di sostanze chimiche o estratti di miniere distanti, che come tutti i materiali in quantità finita, diminuiscono inesorabilmente nelle miniere.
Possiamo osservare l'incredibile miglioramento della produttività delle terre così trattate.
In 100 anni siamo passati da meno di 20 quintali per ettaro di grano a non lontano da 100 quintali per ettaro ora.
È possibile senza conseguenze. Certamente no.
Le conseguenze sono silenziose e le tecniche manipolative degli umani nascondono questo.
Pertanto, ci sono sempre più persone allergiche al glutine la cui struttura è stata in gran parte modificata nei chicchi di grano e quindi nelle farine.
E i supermercati hanno raggi "senza glutine" che scoreggiano il fuoco.
Per fare un semplice riassunto, mio ​​padre che era un contadino 70 anni fa, affittò la terra, erano i suoi buoi e il cavallo a arare, e spesso mia madre teneva l'aratro, il fertilizzante che veniva dalla sua stalla, il semi che erano riservati dal raccolto dell'anno precedente e ha venduto una piccola parte del suo raccolto a due fornai della zona. La trasformazione in farina fu subappaltata al mugnaio.
Ora un contadino affitta la sua terra, usa un trattore e macchine che appartengono alla banca, compra il suo fertilizzante e molti trattamenti, compra i suoi semi e consegna il suo grano quando è stato pagato mesi fa.
Non so perché la seconda soluzione sia migliore della prima.

È possibile fare diversamente?
Gli agricoltori fanno cose da molto tempo. È vero che la maggior parte non si trova in Francia, anche se, proprio in Francia, alcuni si evolvono.
Alcuni coltivatori mi dicono che l'uso del glifosato consente meno inquinanti perché evita di usare macchine per strappare l'erba.
Questo mi sembra un ragionamento a brevissimo termine. E il breve termine non è compatibile con la natura e la vita degli umani.
Non attacco gli attuali agricoltori qui, molte persone inquinano più di loro e sono meno visibili.
È un sistema che li rende schiavi. E anche se alcuni combattono per difenderlo, questo sistema è che non potranno mai cambiarlo.

Dovremmo capire questo per fare tumuli in una fattoria di un ettaro.
Sì, assolutamente, capire gli errori nel non commetterli è fondamentale.

In realtà, è un modello opposto a quelli descritti qui che ha guidato il mio pensiero.
Ogni anno, la foresta produce una massa di piante sproporzionata rispetto a ciò che gli uomini producono, indipendentemente dalle loro tecniche su terreni agricoli o ortaggi.

E quello, senza aratura, di alcun tipo, senza pesticidi, fungicidi, erbicidi e altri ide, senza fertilizzanti, e talvolta per migliaia di anni.

Qual è il suo segreto?
Oh, non ho inventato la soluzione, tutta contenuta nelle descrizioni di agroforestry e permacultura.

In che modo le soluzioni proposte dalla natura ci sono utili?

Dobbiamo produrre molto, come fa la foresta, con un minimo di lavoro, come la foresta, con il minimo input, come la foresta, con un minimo di irrigazione, non più della foresta.

Per questo, dobbiamo riprodurre il substrato che ha creato la foresta per decine di anni della sua esistenza e dobbiamo mantenere uno strato isolante sopra la terra, come la foresta.

In queste condizioni, consentiremo ai nostri coltivatori automatici di tornare, i lombrichi e i microrganismi a prosperare e produrre tutto ciò che serve per la prosperità delle piante.

Le piante in forma migliore possono crescere in file più strette e sono molto più resistenti a malattie e predatori.

Quali sono i vantaggi di tutto ciò per l'azienda agricola e gli agricoltori?

Non è necessario creare una grande forza lavoro per produrre ortaggi.
In effetti dieci donne che hanno il pollice verde saranno in gran parte sufficienti per fare tutti i cicli di semina e semina, monitoraggio e manutenzione, raccolta.
Tutti capiscono che il più possibile dovrebbe essere minimizzato nella fattoria. Non dobbiamo più beccare, erbaccia, erba. Un artiglio e un dibble sono gli unici strumenti regolari usati sui tumuli.

Non è più la forza bruta ma il sentimento che costituisce la forza essenziale.

Una cosa molto importante è la gestione dell'acqua.
Sui tumuli, l'irrigazione è solo raramente necessaria.
E a seconda delle regioni, è un elemento cruciale. Va anche ricordato che in molte regioni i cambiamenti climatici ci porteranno a una siccità sempre più significativa.
Questo è il caso del nord della Francia e delle regioni confinanti con il nord, il Belgio, il Lussemburgo e la Germania meridionale. Queste regioni saranno sottoposte a stress idrico dal 2025.

I tumuli hanno un grosso difetto, richiedono molto lavoro di preparazione.
È necessario beccare e posare il terreno sul lato su tutta la superficie del poggio.
In effetti, è necessario cancellare uno strato di circa trenta centimetri di terra.
Riempi il buco e crea pezzi di legno e rami di diametro abbastanza grande. Aggiungi pezzi di legno recuperati per metà sepolti nel suolo della foresta per seminare microrganismi questo strato di legno, coprire tutto con rami e fogliame e impacchettare bene in modo che ce ne sia solo uno minimo di sacche d'aria.
Rimetti il ​​terreno su questo strato e coprilo con uno strato isolante di materiali putrescibili come fieno, erba tagliata come ortiche, consolidaia, prato, segatura e trucioli di legno.
Innaffia abbondantemente il tumulo e attendi che l'innalzamento della temperatura sia completo.

Praticamente una quindicina di giorni.
Dopo, possiamo piantare o seminare.
Se pianti insalate, vedrai rapidamente che sono un ottimo cibo per lumache e lumache piccole che banchettano.
Quindi, prima di piantare questo, chiedi ai tuoi polli di fare il loro lavoro. Lo fanno molto bene e di solito, dopo una settimana, tutte queste piccole creature hanno creato un pasto da re per i gallinacei.
Allo stesso tempo, avranno creato molto lavoro e dovremo lavorare con la pala e la forchetta per rimettere in ordine la collina.
Dal momento che siamo alla creazione di tumuli, apprezzo che siano installati in una cassaforma di assi o addirittura travi se uno è ricco. Questo ha diversi vantaggi che sembrano inutili ma che nei giorni e nelle stagioni saranno ricchi di conforto ed emozione. Comfort, perché queste tavole hanno creato una vera sede per giardinieri e giardinieri che lavorano bene con più comfort. È anche possibile praticare fori nella tavola e piantare fragole per esempio. Guarda i bambini dai tre ai quattro anni che camminano intorno alle casse e tolgono con le loro piccole mani i frutti che mangiano con l'avidità, è uno spettacolo per gli occhi e il cuore come nessun altro.
I tumuli sono finiti, o solo uno, deve essere utilizzato completamente. Tutto dipende dalla stagione. E ci sono diversi problemi:
Pianificazione temporale delle operazioni in salita.
L'organizzazione dell'impianto dei diversi ortaggi.
Il possesso di semi e piante sani e naturali.
Tutti questi elementi trovano risposte, a volte succinte su Internet. È un grande lavoro cercare questi elementi, compilarli, metterli in ordine. Ma è un lavoro necessario che non ha posto in questo documento.

VA: Sei sicuro che avremo abbastanza verdura per sfamare 500 persone.

DI: Non confondere il cibo per 500 persone con verdure per 500 persone.
Ma sì, ci sono molte verdure per 500 persone. E anche per 1000 persone, ma a condizione che tutto funzioni perfettamente.
Tuttavia, i prossimi tempi potrebbero sorprenderci per la loro evoluzione e la loro violenza e ovviamente dobbiamo stabilire un margine di sicurezza.
Il cibo proviene generalmente da verdure, pollame e le loro uova, il frutteto e gli alberi da frutto che piantiamo e che pianteremo, in migliaia e meno certe capre e pecore, facili da sostenere quando la nuova civiltà sarà operativa , bovini che possono anche essere allevati facilmente. Descriverò in seguito i vincoli dell'allevamento di grandi animali. Questo può essere fatto solo per aziende agricole perfettamente funzionanti ed equilibrate.

VA: Puoi parlarci dei frutti e del cortile?

DI: Queste sono cose eccitanti. Il frutteto è una parte essenziale della fattoria.
Come sui tumuli, abbiamo una superficie e moltiplicheremo questa superficie.
In effetti, coltiviamo su più piani.
I frutteti devono essere piantati con alberi molto produttivi. E anche questa è una ricerca che ogni membro deve fare durante le sue passeggiate in campagna.
Non appena scopriamo un albero pieno di frutti, dobbiamo contattare il proprietario.
Al momento giusto, spesso in autunno, ma anche in primavera o anche in estate, è possibile prendere uno o più ramoscelli di venti o trenta centimetri senza danneggiare l'albero e riportarli alle persone che si prendono cura delle piante.
È ovviamente necessario evitare che questi rametti si secchino al sole.

Diverse specie di alberi saranno favorite perché in generale sono molto produttive: fichi, prugne, ciliegie e molte altre. Ci vuole varietà. Gli alberi sono piantati relativamente stretti rispetto agli standard tradizionali.
Sui 7000 m2 di frutteto contenuti in una fattoria di un ettaro, pianteremo più di 1000 alberi da frutto. È anche necessario giocare sull'altezza dello spiegamento dei rami.
Alcuni alberi producono 3 m dal suolo e altri a 6 m.
Il frutteto è anche un giardino. Ai piedi degli alberi, possiamo piantare patate che beneficeranno del letame dato ad alberi, piselli e fagioli che si arrampicano naturalmente lungo il tronco e piccole bacche rosse come lamponi, more e ribes nero.
Naturalmente, dopo la semina, sarà necessario impedire alle galline di nutrirsi dei pollici delle nostre piante.
Per gestire il frutteto, ci vogliono almeno quattro persone. Per il giardinaggio a livello degli alberi, almeno quattro persone dovrebbero essere fornite durante i periodi di semina e raccolta.
Il frutteto sarà rapidamente esteso alle superfici che l'antica civiltà occupava come il bordo di strade e autostrade, il bordo delle foreste. È possibile sostituire migliaia di alberi che non hanno prodotto nulla, né frutta né legno, con alberi produttivi.
È difficile piantare i vecchi campi coltivati ​​ora abbandonati.
È necessario attendere fino a quando la natura viene pulita la maggior parte delle sostanze inquinanti e che le prime piante sono autorizzate a terra per ricostruirsi.

VA: Capisco un po 'meglio l'importanza del frutteto, ma dimmi, in inverno, non mangeremo frutta.

DI: oh se, ma è in un altro capitolo che tratteremo le lattine asciugandole, posizionandole in barattoli come marmellata senza dimenticare che rapidamente i vasetti di vetro non saranno più disponibili. Vedete, ci porta lontano perché dobbiamo parlare di ceramiche, produzione di zucchero e trasporto del sale. Vedi, anche per le cose di base oggi, domani risolverà rapidamente molti piccoli problemi.

VA: Bene, abbiamo lavorato bene. A presto