Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

La costruzione di fattorie per dare un futuro ai bambini.

 

 

 

VA: Ciao Didier, continueremo il nostro piccolo lavoro di spiegazione.

 

DI: Ciao Vanessa. Di cosa vuoi che parliamo?

 

VA: L'ultima volta abbiamo pianificato di parlare di fattorie. Spero che sarà più gioioso che descrivere il nostro futuro.

 

DI: sì, la vita per costruire una fattoria è molto piacevole, e vivere con una fattoria ti darà molta gioia, in ogni caso, molto più di quanto i comuni mortali sappiano oggi.

Questo darà cose assolutamente essenziali che la maggior parte di noi ha dimenticato: amicizia, tenerezza, altruismo, cura degli altri, rispetto, cibo sano, salute e molti altri. cose.

 

VA: Dimmelo, perché tutto ciò non dipende da te, ma dalla fattoria.

 

DI: hai in parte ragione, ma solo in parte. Oggi è la società che ci costruisce, anche nei nostri comportamenti più intimi. Se la società cambia, non pensi che le persone cambieranno?

 

VA: Prima che la società cambi, ci sarà acqua sotto i ponti.

 

DI: forse hai ragione, non ne sono così sicuro, e non ti parlerò di nuovo del futuro della nostra civiltà, ma gli eventi che stiamo attraversando ora mi fanno temere questo sanguinoso crollo ci cadiamo sopra quando non siamo pronti.

Solo un'osservazione, per parlare di gioia, piacere, tenerezza, attenzione, ecc. Hai parlato con gilet gialli? Fatelo e vedrete che per molti hanno trovato una sorta di paradiso nelle rotonde.

 

VA: Ok, torniamo alle fattorie. Come sono fatte queste fattorie?

 

DI: Fondamentalmente, dobbiamo riunire un piccolo gruppo di persone che vogliono fare qualcosa di serio per i loro figli e nipoti. Immagino sia un po 'come le giacche gialle, all'inizio ce n'è una, ben sole, e poi trova un secondo altrettanto solo, e poi presto sono dieci e lì inizia a sentirsi così bene -essere sopraffatto quando sei nel mezzo di un gruppo di amici. E la nostra civiltà fa il resto.

 

VA: Non capisco cosa fa la civiltà ma buona, e stai zitto?

 

DI: Se non sei felice lì, allora proverai ad andare dove sei più felice, giusto? L'attuale civiltà è una strega che ti tortura delicatamente ma ti tortura continuamente.

Per le aziende agricole abbiamo fatto un grande passo: abbiamo l'inizio di una comunità.

Le persone in questa comunità sono tutte diverse, ce ne sono alcune nel gruppo perché trovano amicizia lì, e altre che vogliono capire perché sono lì e perché dobbiamo fare tutto questo.

Quindi cercheremo di spiegare al meglio tutto ciò che circonda la realizzazione delle fattorie, perché dobbiamo farle, la forza che ci darà sul nostro destino e, la paura essere il destino dell'umanità .

 

VA: Wow, mentre procedi, il destino dell'umanità, non scherzando.

 

DI: Sai, una piccola scintilla è in grado di distruggere un'enorme foresta. Ho ragione?

 

VA: Sì, è più facile da distruggere che da costruire. Ma le fattorie?

 

DI: Penso di sentire Dominique. Veniamo qui

Lì, il gruppo inizierà il suo periodo più difficile. Dovremo trovare un pezzo di terra.

Che speranze deluse, gioie di breve durata. Qui è dove il gruppo di persone forti e stabili, profondamente coinvolto umanamente. Esistono necessariamente ma spesso non lo sanno. Spetta al gruppo rivelarli. Per me questi sono i signori di domani. Quelli che aiutano, che sostengono, che spingono, che reggono, che non ti schiavizzano, che ti fanno esistere come un uomo felice e retto.

Sarà un momento difficile perché tutti coloro che non sono con te sono contro di te. Tutti i piccoli decisori che hanno affrontato con grande difficoltà un piccolo pezzo di potere ti faranno sentire dalle loro azioni, dal loro disprezzo, dalla loro arroganza. Aspetta. C'è solo una soluzione.

Riguarda i bambini dell'asilo che vedo passeggiare, mano nella mano, nel parco, accompagnati dalla loro padrona e da tanta gentilezza e amore.

Perché sì, possiamo, se abbastanza da noi, cambiare il loro destino senza aspettare una decisione molto ipotetica dei nostri capi di archi o l'avvento di un dittatore mondiale.

VA: Beh, non ho capito tutto, ma tornerò su quello. Ora restiamo nelle fattorie, altrimenti chiamo Dominique.

 

DI: Bene, allora abbiamo la terra. È un contratto precario per cinque anni. Ma ci andremo ancora perché tra cinque anni, molto può cambiare e nella nostra direzione.

Quindi, sul campo, devi iniziare a pensare. E amare. Quindi il primo lavoro è organizzare una locanda spagnola, come i giubbotti gialli sulle loro rotonde.

È vero, non penseremo troppo durante questo pasto, ma se è felice, abbiamo davvero vinto.

Sarà comunque necessario lavorare sul programma di lavoro. Per non parlare dei festeggiamenti.

Il campo è un campo completamente marcito dall'agricoltura intensiva, arato per secoli, completamente drogato da fertilizzanti, pesticidi, fungicidi, erbicidi e altre cose in ide. È divertente, mi chiedo se c'è un essere umano soggetto alla stessa cosa della terra. Non deve essere bello da vedere.

 

VA: Ma ce n'è almeno uno bene.

 

DI: Perché pensi che sarebbe bello se ci fosse un pozzo? Quindi, quando hai idee del genere, devi metterle in tasca con il fazzoletto sopra e dimenticarle.

Se ci fosse un pozzo, l'acqua sarebbe completamente inquinata. E no, non c'è acqua disponibile.

Non c'è nemmeno un bagno. Quindi, uccideremo due uccelli con una fava. Costruiremo due bagni a secco con vasche e trarremo vantaggio dal tetto per recuperare l'acqua. E non sto parlando di una legislazione che ti proibisce di costruire ...

 

VA: Ma perché vuoi secchi e non direttamente nel terreno. È più semplice ed ecologico.

 

DI: sicuramente più semplice, ecologico, non ne sono sicuro. Mangi, quindi prendi il cibo in un campo. Almeno una parte. Come si arriva a terra? Nella buca che hai scavato.

No, perché il tuo cibo non proviene da un buco. E questa potrebbe essere la prima cosa da capire sulla permacultura. Se non ritorni sulla terra ciò che proviene da ciò che hai preso, il ciclo si interrompe. E per poter mangiare, dovrai sostituire i tuoi escrementi con fertilizzanti che comprerai alla grande e che generano un grande inquinamento.

 

VA: magro, all'improvviso, ho meno voglia di andare in fattoria. Sto scherzando.

 

DI: sì, lo so, la gente ama i prodotti chimici. È molto più pulito. Ma anche molto più mortale per gli umani. Quindi devi scegliere. Amano la loro toilette bianca con cataratta d'acqua che caccia via tutto ciò che non vogliono vedere. Il problema è che ci vuole molta energia per ripulirlo. Ci vuole anche molta acqua. E l'acqua è scarsa.

Ma vedrai che tra qualche giorno non ci penserai più.

Quindi abbiamo servizi igienici e acqua, se piove, ovviamente. Ora, devi pensare al piano del sito nella fattoria. L'associazione ti aiuterà, ma ci vuole un po 'di pensiero e pragmatismo. Alcuni giorni di discussioni in prospettiva,

In effetti, siamo nel periodo in cui dobbiamo organizzarci.

Le persone del gruppo che lavorano ancora nella civiltà odierna potranno essere lì solo il sabato e non sempre.

I pensionati che possono lavorare tutti i giorni della settimana, in linea di principio, avranno l'impressione di fare tutto il lavoro da soli e non è assolutamente falso.

L'organizzazione è una cosa difficile ma assolutamente essenziale. L'associazione ti darà un albero decisionale che ti permetterà di posizionare ogni "agricoltore" dove si divertirà.

Perché non è solo lavoro sul campo. C'è anche molto lavoro davanti a un computer o un telefono. Ad esempio, dovrai trovare semi per la tua futura semina. Non semi dal commerciante. Semi che non hanno subito trasformazioni genetiche che vietano loro di riprodursi. E ci vuole molto, semi. Tutti i nonni dovranno essere sollecitati. E poi sarà necessario preservarli, in ordine e in condizioni rigorose.

Sarà anche necessario trovare un'infermiera, un dentista, un insegnante, come sostituire la carta igienica, come realizzare prodotti da toilette che non inquinano l'acqua e decine di migliaia di altre cose.

VA: Quindi sono un contadino! È divertente quello. Lì, iniziamo ad arrivare al cuore della materia.

 

DI: Quindi continueremo. Dobbiamo prenderci cura della recinzione del terreno. Non useremo il filo. Si arrugginisce ed è molto costoso. Lo faremo con le piante. Questo è l'inizio del cibo che sta arrivando.

Quindi, fuori dal campo, pianteremo rovi. Se possibile, scegli i rami che provengono da rovi che danno more. Trovare rami è relativamente semplice e abbiamo strappato intere foreste sul nostro primo campo.

Sono piantati molto stretti, sfalsati, su una larghezza di 50 cm. Quindi all'interno puoi piantare fichi. Anche lì, è necessario prendere talee che danno frutti in abbondanza.

Queste sono piante che prendono tutto da sole. E i fichi danno un cibo piacevole e abbondante da luglio a novembre.

Poi andremo alle lasagne di Buttes, ma è un argomento importante che preferisco fare riferimento al prossimo episodio.

 

GO OK per oggi penso che ci fermeremo qui. Ma ho una domanda: come funzionano i soldi per l'azienda agricola perché abbiamo già acquistato assi per servizi igienici, viti, ruote perché abbiamo bisogno di secchi, il tetto, un approvvigionamento idrico e tubi.

 

DI: L'associazione lavora con contributi. Ogni membro paga una quota annuale di 50 € per una famiglia (casa delle tasse) o 30 € per una sola persona. La fattoria mantiene 48 € o 28 € sui contributi ricevuti. Perché questa diminuzione? Perché un euro è tenuto dall'associazione per gestire tutte le questioni amministrative, legali, assicurative e molte altre cose. Un altro euro è riservato ai facilitatori. I facilitatori sono persone che hanno competenze e danno consigli, metodi, tecniche alle aziende agricole. Ad esempio, può essere un rabdomante trovare acqua, una persona che ha familiarità con il trattamento naturale dell'acqua, una persona che conosce la realizzazione di una stufa ad altissima efficienza e migliaia di altre cose . Tutte queste persone normalmente lavorano volontariamente. Solo che non è sempre possibile.

La quota associativa è sicuramente sopportabile per molte persone. Coloro che hanno davvero preoccupazioni finanziarie possono parlare con un membro dell'ufficio dell'associazione. Va anche notato che ogni membro sarà in grado di trarre parte del proprio cibo dalla fattoria e che rappresenta dal secondo anno circa l'importo del contributo quasi ogni mese. E qui è il cibo di scelta. Spero che la carenza di glifosato e altre schifezze non ti causino troppi problemi.

Quando dico che c'è solo felicità in questa associazione!

 

VA: Va bene, quindi continueremo al prossimo episodio. Ma l'agricoltore che sono continua a pensare che tu abbia copiato bene i giubbotti gialli.

E per registrarti, vai al sito "www.lesfermesdelavie.fr" intestazione: Registrazione.

Perché il capo ha detto, devi muovere i glutei.