Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

Riepilogo: è necessario costruire con i materiali trovati sul posto, luoghi molto isolati di caldo e fragili, molto facili da riscaldare e consumare quasi energia.

 

 

Nessuno vive a tempo pieno durante la fattoria tranne forse un portiere.

Le costruzioni saranno fatte di terra / paglia.

 

Habitat come gli umani, seguirà un'evoluzione molto brutale e molto forte del suo ambiente.

Quello che è comodo oggi sarà più convivato di una caverna in natura in breve tempo per quanto riguarda la vita di un essere umano.

È quindi necessario prepararsi a affrontare queste difficoltà in modo che non stiano penalizzando a vivere domani.

Questo è uno dei ruoli assegnati a ogni fattoria della vita.

 

I problemi dell'abitat attuale

Senza elettricità

Più illuminazione
Più riscaldamento, anche quando è gas o olio
Più mezzi di cucina
Più aria condizionata. Senza ventilazione, la maggior parte degli appartamenti saturarà nell'acqua.
Più acqua entro 3 giorni dopo
Più acqua

Più servizi igienici
Più bagni
Più acqua per la cottura (anche la pasta e il riso non sono più ammessi)
Senza irrigazione
Più acqua da bere.
Pesante

In caso di cupola di calore, dopo 3 giorni, il calore diventa letale nella casa o nell'appartamento. Un po 'più tregua in caso di isolamento dall'esterno. Ma non risolve nulla perché le cupole del calore durano poco più di dieci giorni.
Freddo

Diventano meno e meno pronunciati, ma raggiungono ancora il -5 ° C in Francia. Riscaldare le case e gli appartamenti diventerà molto difficile nella misura in cui il carburante naturale è il legno sarà molto raro a causa del decadimento delle foreste dovute alla siccità e al calore.

Habitat domani.
L'unico habitat che è permesso domani è quello in paglia. Questo non risolve tutti i problemi ma già molti di loro.

Comfort
Questo habitat è molto isolato sul piano termico, regolamentato a temperatura da questo isolamento ea contatto con il terreno, regolamentato igrometricamente dalla terra che copre il maturo, dalla terra che copre il terreno, anche se c'è così Tomatti.

Per il comfort del corpo umano, è l'habitat più confortevole senza energia superabondante.

Sicurezza
Il CSTB (Centro scientifico e tecnico del settore tecnico) che mette in prova le tecniche e produce gli standard negli edifici, ha misurato che la resistenza al fuoco è maggiore di tutte le altre modalità di costruzione del particolare habitat.

Resistenza al caos del clima
Questa resistenza sarà creata dalle tecniche di costruzione che avranno profondamente nel terreno i dispositivi di fissaggio che consentono il sollevamento del tetto di non essere sollevato, associato al sistema di bilanciamento della pressione.

Recupero dell'acqua
Le case sono su un unico livello e quindi si sono diffuse su una vasta area che costituisce il sensore dell'acqua piovana.

La distanza con la fattoria.
Attualmente, vivere vicino alla fattoria è un grande comfort. Ma questo sarà solo eccezionale.

La maggior parte delle persone vivrà rapidamente a distanze che non sono compatibili con il trasporto che manterranno rapidamente scarse, vedere completamente vietato per i veicoli a benzina.

L'unica soluzione è costruire il suo habitat nell'ambiente immediato della fattoria e ricostruire così i comuni del passato.

Il progetto habitat vicino alla fattoria.

O in fattoria temporaneamente.

Non appena firmato un contratto per la messa a disposizione del terreno, è possibile richiedere il permesso di costruire per la casa del contadino, gli annessi agricoli, e una stalla per animali da cortile, pecore, capre o altro.

Dopo due mesi il permesso sarà concesso o rifiutato.

Due possibili soluzioni, una obbedisce o una scavalca. Obbedire è facile.

Per andare oltre ci vuole coraggio e una buona dose di forza interiore.

La costruzione degli habitat sopra descritti è molto veloce: le pareti e il tetto in una settimana, l'intonaco interno e gli accessori principali per due settimane. Gli operai sono i contadini…. Che dobbiamo nutrirci e dormire in tenda. Colgono l'occasione per costruire il loro hotel...

In meno di un mese una casa è abitabile.

È probabile che la costruzione sarà oggetto di accertamenti ufficiali dei servizi ufficiali e che verrà richiesta una richiesta di distruzione al tribunale amministrativo. Normalmente data l'evidente violazione delle leggi vigenti, tra 3 o 4 anni il tribunale deciderà che la casa debba essere distrutta.

Ma forse il tribunale non esisterà molto prima di quella data.

Questa è una soluzione temporanea, solo poche persone non devono vivere nella fattoria: un'infermiera notturna, quattro guardie notturne.

Gli agricoltori vivono nella zona due, che è da tre a cinque ettari. Quest'area riceverà 130 case per ospitare i 500 agricoltori. Costruito in terra di paglia, ogni settimana vede la consegna di una ventina di case. A patto, ovviamente, di aver pianificato tutto in anticipo, purché questa civiltà ci permetta di agire.

La distanza tra la fattoria e le case è condizionata solo dal problema dell'acqua. Tuttavia, questa distanza deve poter essere percorsa più volte al giorno.

Il costo degli elementi di una casa
Ci deve essere un costo finché esiste questa civiltà tra 25.000 e 35.000 € per una casa di 120m2. Questo include paglia, teli di copertura (il più spessi possibile, quindi costosi), aperture e illuminazione, e gasolio per macchine e serbatoi di plastica da un metro cubo per acqua e gasolio e pagamento del cliente/architetto….

Quando questa civiltà non esiste più, i problemi si fanno più complessi. La produzione di grano sarà limitata a tre-cinque ettari per azienda agricola, che è a malapena una casa. L'uso del lino può essere più efficace, ma anche in questo caso ci vorrà del tempo, almeno più di un anno.

Se le persone che devono costruire una casa non hanno intenzione di farlo, allora diventerà difficile.

L'investimento di 35.000 euro consentirà ad alcuni di fare un prestito alla banca rimborsabile in 20 anni. Questo rimborso dovrebbe essere abbastanza leggero ... Ma questo non dovrebbe essere detto troppo.

La migrazione degli agricoltori.
Gli agricoltori che vivono lontano potranno spostarsi, non appena le condizioni di sicurezza lo consentiranno, per avvicinarsi all'azienda agricola. Sarà semplicemente necessario provvedere a questo spostamento.

Gli habitat vicino alla fattoria sono stati appena liberati. Gli abitanti vicini hanno ripulito il luogo e poiché il diritto alla proprietà non esiste più, prevale il diritto alla vita. Gli agricoltori verranno gradualmente a stabilirsi vicino alla loro fattoria e inizieranno a svolgere le attività previste lì.
Gli habitat possono essere costruiti molto rapidamente sotto forma di case di terra/paglia.

Un'immagine temporale
Giugno 2022: elezioni presidenziali

Settembre/ottobre 2022: Prima manifestazione di agricoltori, camionisti, disoccupati, ...

Dicembre 2022: la violenza diventa generalizzata per la scarsità di prodotti alimentari.

Marzo 2023: diffusa carenza di cibo. Il crollo è qui.

La stessa immagine ma sovrapposta alle fattorie della vita per vedere in quale contesto vive l'habitat
Ora: settembre 2021, una commissione in ogni fattoria si occupa dell'acquisizione del terreno o del suo diritto d'uso (affitto).

Preparare la casa: acquistare materiali, ottenere un prestito quando possibile, altrimenti costruirla nella fattoria da tutti i contadini. Devi capire che la chiave del crollo è la chiusura delle banche. Così le fortune dei contadini evaporeranno nel giro di centesimi di secondo. È meglio che questi soldi vengano usati per preparare il futuro.
D'ora in poi al passaggio successivo, devi prepararti allo shock che sta per arrivare.
Giugno 2022: elezioni presidenziali

Questa è la fine di "qualunque sia il costo". Quindi il fallimento di circa 150.000 aziende in Francia, generalmente di piccole dimensioni. Ciò provocherà l'arrivo di quasi un milione di disoccupati in più. Come manterranno i saldi finanziari?
Devi lavorare con tutte le tue forze per creare l'habitat, che è la seconda priorità dopo la produzione di cibo (acqua potabile, verdure, aia). In questo momento non siamo più nella strategia di costruzione

 

Una fattoria deve contenere una cucina relativamente grande con un ampio deposito di cibo in scatola, una sala per la ristorazione e l'intrattenimento, vari laboratori e reception.

 

Un altro video che mostra una tecnica leggermente diversa