Fattorie della vita

 

Per te, le nostre zattere di salvataggio
Voi che leggete questo per la prima volta, dovete davvero ascoltare, altrimenti anche voi cadrete nel buco.
Stiamo reclutando
Stiamo reclutando attivatori. Queste sono le persone, donne o uomini, che si occupano della creazione della comunità e della fattoria. {Youtube}
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
L'autonomie
L'autonomie pour la future civilisation consiste en deux choses : Se passer de tout ce que la civilisation actuelle produit Produire ce dont les
elasticità
La resilienza è la qualità che definisce la capacità di un sistema di resistere agli attacchi. Per le fattorie della vita, la resilienza dovrà
politica
Il nostro rapporto con la civiltà attuale. Organizzazione agricola dopo il crollo
La comunità
Costruire una comunità in una nuova civiltà ... Abbandonato tutto ciò che ha marcito le nostre vite, ma ha anche prodotto tutto ciò che è
I motivi
La ricerca della terra è un'azione che richiede una comunità unita e volontaria. Questa è la prima grande difficoltà che deve essere superata.

Riepilogo: gli sviluppi ostacoleranno in gran parte se non rendono obsoleta la maggior parte della cultura dei media, ad eccezione ovviamente dei libri. Mantenersi in vita è una sfida in ogni momento.

I cambiamenti climatici porranno un primo problema che è la conservazione della cultura della civiltà antica.

Questo primo problema sorge riguardo a tutti i media immateriali che diventeranno presto obsoleti, sia per l'usura e l'obsolescenza dei dispositivi di lettura, sia per il degrado dei media stessi.

Un secondo problema è l'adattamento dei locali per immagazzinare una grande massa di libri e documenti. Queste biblioteche hanno molto successo nel clima quieto che ha prevalso negli ultimi cent'anni. Quando sarà con tempeste e venti di 300 km / he più.

Un terzo problema è la capacità di sfruttare l'enorme massa di informazioni dematerializzate. Ad esempio, le scoperte matematiche sono pubblicate su un sito Web e non sono sicuro che esista un sistema di archiviazione della carta che consente un accesso sicuramente meno semplice ma perenne.

Penso che la caduta della nostra civiltà farà perdere all'umanità rimanente un'enorme massa di informazioni, spesso la più moderna, spesso anche la più preziosa e importante.

Tutte le medicine e le medicine, spesso messe nel bagagliaio per proteggere la ricerca dalla competizione, potrebbero perdersi per sempre se le precauzioni non sono prese bene prima del fatidico giorno.

Per il futuro, la cultura dovrà essere sviluppata con forza. È il legante di una società. Personalmente, ho un sogno: suonare uno spettacolo di Shakespeare il giorno dell'inaugurazione della prima fattoria, circa tre anni dopo l'inizio della costruzione. Ma apprezzerò anche un pezzo di boulevard ...

La cultura deve essere collegata alla scuola. Se la scuola dovesse continuare a trasmettere le scienze dure come la matematica, la fisica, la chimica, dovrebbe soprattutto insegnare tutto ciò che riguarda la vita, il reale. Ad esempio il nostro corpo contiene dieci volte più batteri, virus e altre creature rispetto alle cellule strettamente umane. Questo dovrebbe avvicinarci alla natura e prendere alcune precauzioni per quanto riguarda la sopravvivenza di microrganismi e animali in generale.